Ravaioli (PD): “La memoria come prevenzione all’intolleranza”

Ravaioli (PD): “La memoria come prevenzione all’intolleranza”

Pubblicati per l’anno 2018 i bandi relativi alla Legge Regionale dedicata alla Memoria del Novecento e rivolti ad Associazioni, Fondazioni, Istituzioni senza fini di lucro, Comuni e Unioni di Comuni, allo scopo di favorire attività didattiche, iniziative di studio e ricerca e progetti di valorizzazione dei luoghi della memoria. La scadenza per presentare le domande è prevista per il 20 marzo.

“Si conferma, nei fatti, l’impegno della Regione Emilia-Romagna a sostenere percorsi di conoscenza, ricerca e divulgazione, riguardo agli avvenimenti cruciali del Novecento sul nostro territorio – afferma la consigliera Valentina Ravaioli, relatrice della L.R. 3/2016 –. In questi tempi, macchiati da una sconcertante e inaccettabile ondata di intolleranza, razzista e violenta, occorre investire con tenacia e convinzione, in particolare verso le nuove generazioni, su progetti dedicati ad una memoria consapevole, che diventi impegno quotidiano nel difendere e riaffermare i principi di democrazia, di libertà e di rispetto dei diritti umani e delle differenze e che ci sproni ad essere parte corresponsabile di una comunità”.

 

Condividi: